Altra tegola sulla campagna elettorale di Carlo Calenda e Renzi: Draghi non dà la sua disponibilità al bis come Presidente del Consiglio

Altra tegola sulla campagna elettorale per Renzi e Calenda, entrambi leader del cosiddetto “terzo polo”, formato da Italia Viva e Azione. Il “NO” di Mario Draghi a riprendere il ruolo di Presidente del Consiglio dopo le elezioni, ha stravolto la loro campagna elettorale, basata sull’unico presupposto di cercare di far rientrare Draghi a Palazzo Chigi dalla porta principale, cosa che evidentemente (oltre che ampiamente prevedile) non avverrà.

Il fatto strano e non chiaro, è il perché non si siano assicurati prima del loro annuncio a tutta l’Italia, che Draghi sarebbe stato a loro disposizione per ritornare al precedente incarico.

PER CONDIVIDIRE QUESTO ARTICOLO CLICCA SULL'ICONA DEL TUO SOCIAL PREFERITO:

Inserisci un commento per partecipare alla discussione:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.