Cartabellotta: “Vaccinazioni al palo, siamo fermi da settimane”

La pandemia di Covid-19 non ci lascia in pace. C’è un tema trascurato: la campagna vaccinale è al palo. Ho visto i dati e mi sono un po’ arrabbiato: nelle ultime settimane abbiamo perso dal 40% al 18% in meno per quanto riguarda i nuovi vaccinati“. Lo ha detto il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, ai microfoni di Radio Cusano Campus“. Lo ha riportato l’Adnkronos.

Questo significa che, al di là della circolazione virale, la campagna vaccinale ha tirato i remi in barca. Un altro indicatore di questa tendenza è quello sulla vaccinazione in età pediatrica, nella quale siamo praticamente fermi da settimane. Siamo al 33,3% a livello nazionale per quanto riguarda la doppia dose. Altro dato che mi ha stupito è la quarta dose, destinata al momento soltanto a meno di 800mila persone, quelle più fragili e immunodepresse. A livello nazionale, siamo a una copertura del 5,6%, nonostante la campagna sia cominciata da oltre un mese“.

A gennaio scorso Cartabellotta dichiarò: “Il vaccino ci ha deluso, non protegge dal contagio”.

PER CONDIVIDIRE QUESTO ARTICOLO CLICCA SULL'ICONA DEL TUO SOCIAL PREFERITO:

Inserisci un commento per partecipare alla discussione:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.