Patrizia De Blanck contro gli immigrati: “Italia senza dignità, ho rischiato di morire”

La contessa Patrizia De Blanck, che vive a Roma, ha raccontato sui social di aver subito un tentativo di scippo mentre andava alle prove di una trasmissione televisiva. Stava camminando con un paio di amici quando all’improvviso ha sentito tirare la borsa da dietro. Uno dei due amici ha prontamente inseguito il ladro, riuscendo a raggiungerlo e a riprendere la borsa. L’altro amico ha tempestivamente sorretto la contessa De Blanck prima che cadesse a terra a causa della spinta.

Dalla descrizione della De Blanck, sembra che il malintenzionato fosse un uomo di colore. Ha poi detto che “La sicurezza urbana è ormai una mera utopia. Non si può stare tranquilli nemmeno in pieno giorno. Se fossi stata sola e fossi caduta a terra avrei potuto rischiare la vita, soltanto perché colpevole di essere uscita di casa con la mia borsa. Questo non è tollerabile in un Paese che si definisce civile. Le necessità vitali di tanti disperati arrivati in Italia fanno l’uomo ladro“.

Non è mancato anche un riferimento polemico contro le politiche migratorie adottate dagli ultimi governi italiani: “In un’Italia che da tempo si trova in grandi difficoltà economiche e sociali ci siamo fatti carico dei problemi di altri che una volta qui devono sopravvivere e lo fanno spesso nella più assoluta illegalità perché ormai hanno capito che, mal che vada, la certezza della pena non è sempre una certezza. E i tanti fatti di cronaca ce lo ricordano ogni giorno. E così ai delinquenti nostrani si sono sommati quelli che abbiamo importato che prendono di mira proprio le persone più deboli. Gli obiettivi preferiti di questi delinquenti siamo proprio noi. Allo scippatore è andata bene perché mi ha presa alla sprovvista da dietro le spalle come fanno i vigliacchi, altrimenti, come ben sapete, avrei reagito a modo mio. Ormai le rapine, i furti, le violenze e gli stupri sono all’ordine del giorno. Che cosa si aspetta a ridare dignità a questo Paese e il diritto alla sicurezza ai suoi abitanti?“.

Qualche vip ha messo un like al post come sostegno alla contessa: tra questi c’è Elisabetta Gregoraci, e la la figlia Giada, che però ha preferito non aggiungere altro.

PER CONDIVIDIRE QUESTO ARTICOLO CLICCA SULL'ICONA DEL TUO SOCIAL PREFERITO:

Inserisci un commento per partecipare alla discussione:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.