Ucraina, CdM: proroga stato di emergenza per intervento all’estero

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, ha deliberato la proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre 2022 per intervento all’estero, già deliberato in conseguenza degli accadimenti in atto nel territorio dell’Ucraina. E’ quanto si legge nel comunicato di palazzo Chigi.

La proroga è volta a continuare a garantire le attività di soccorso e assistenza alla popolazione, nell’ambito del meccanismo di protezione civile dell’Unione Europea, sul territorio dell’Ucraina e dei Paesi limitrofi interessati dall’emergenza.

PER CONDIVIDIRE QUESTO ARTICOLO CLICCA SULL'ICONA DEL TUO SOCIAL PREFERITO:

Un commento su “Ucraina, CdM: proroga stato di emergenza per intervento all’estero

Inserisci un commento per partecipare alla discussione:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.